Premessa/Contesto

Le attività del Gruppo di Lavoro Block 2020 si sono concluse con la pubblicazione di due linee guida: una dedicata alla dematerializzazione dei documenti in cantiere, l’altra al processo BIM sull’esistente.

Se nella prima fase gli sforzi si sono focalizzati essenzialmente sulla notarizzazione dello scambio informativo, in questo nuovo round il Gruppo di Lavoro Block2021 incentrerà le proprie attività sull’opportunità di garantire lo scambio di informazioni incrociando dati provenienti da fonti diverse. A seguito di un’analisi dei bisogni degli stakeholder coinvolti in ciascuna delle fasi del ciclo di vita di un asset, è infatti emersa un’alta frammentazione della filiera, che causa dispersione di dati e informazioni in diversi ambienti e su diversi supporti, generando problemi di proprietà e conservazione dei dati stessi. La blockchain rappresenta l’opportunità di fornire al settore uno strumento che certifichi e storicizzi tutte le transazioni – intese in termini di dati, documenti e comunicazioni scambiate dagli attori – facendo fronte alle esigenze precedentemente descritte ed aumentando l’affidabilità, inviolabilità e coerenza delle informazioni prodotte e scambiate.

Dalle prime riunioni del gruppo promotore si è identificata la fase di cantierizzazione come momento del ciclo di vita dal quale partire per l’approfondimento.

Sono queste le premesse sui cui si fondano le attività del Gruppo di Lavoro (GdL) Block2021, che oltre ai membri del GdL Block2020, è aperta a nuove iscrizioni.

L’attività di costituzione dei ranghi del GdL è una attività working in progress. In vista della ripresa delle attività del gruppo, questa pagina sarà aggiornata con le novità d’ambito.

Se sei interessato a partecipare contattaci

Obiettivi del gruppo

Al fine di stimolare l’uso della blockchain nel settore, il costituendo gruppo di lavoro – con competenze trasversali su BIM e blockchain – dovrà partire da una chiara definizione e distinzione tra:
  • Corporate Governance: enti che gestiscono la piattaforma e governano le decisioni di business
  • Data Governance: protocolli e procedure a disposizione di software-house ed utenti finali
  • Platform Governance: sviluppo degli strumenti software (tale livello è al di fuori dello scopo del progetto)
Output finale di progetto sarà la redazione di Linee Guida a supporto della diffusione e dello sviluppo di nuovi processi blockchain-based nel settore delle costruzioni, con l’obiettivo di aumentare la produttività della filiera e generare benefici per l’intero ecosistema.

Partecipanti

I partecipanti al GdL Block2, coordinato da Lorenzo Nissim, sono:

NOMECOGNOMESOCIETA'RUOLO
AndreaAielloACCA SoftwareUditore
Elvirosa BrancaccioExprivia SpAEsperto di Dominio
VittoriaCiotta Università Federico II di NapoliUditore
Mauro ColettoSierrasoftUditore
Piero DegiorgioSocio IBIMIUditore
GiacomoFarioliSocio IBIMIUditore
SimonaGuarneriSocio IBIMIEsperto di Dominio
Isabella LabartinoExprivia SpAEsperto di Dominio
GiacomoMagniniExprivia SpAEsperto di Dominio
Michele MarchesiSocio IBIMIUditore
GianpaoloMasciariABI - Associazione Blockchain Italia
PieraMaselliExprivia SpAEsperto di Dominio
Mario MastrorilliExprivia SpAEsperto di Dominio
MarcoPerazziSocio IBIMIUditore
UmbertoPiezzoSocio IBIMI
EdoardoQuerci della RovereSocio IBIMI Esperto di Dominio
Francesco RamponeABI - Associazione Blockchain Italia
Alessandro SelamANORC
Nicola TinoExprivia SpAEsperto di Dominio

 

Metodologia

Dopo l’approvazione del project proposal, è attualmente in fase di definizione il project charter. Verranno dunque prossimamente definiti  nel dettaglio: Scopo, Costi, Tempi, Risorse, Approccio, Governance e Stakeholder.

Tempi e risultati raggiunti

Si rimanda all’ultimazione del project charter per la definizione esatta dei Tempi

 

Bibliografia

Per approfondimenti si invita a consultare:

DATA DI AGGIORNAMENTO: 11.01.2022

Scarica la linee guida  già pubblicate dal Gdl Block 2020

Torna a gdl italiani