Linea guida per l’applicazione dell’OpenBIM alla modellazione degli impianti di rivelazione e allarme incendi (IRAI)

La presente linea guida rappresenta uno dei risultati prodotti dal gruppo di lavoro “Impianti Elettrici e Speciali” (IES) creato all’interno di IBIMI, Capitolo italiano di buildingSMART.  

Il GdL è stato costituito a marzo 2021 a valle del protocollo d’intesa firmato tra il CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano ed IBIMI per lo sviluppo del BIM nel campo elettrico, con l’obiettivo di studiare e analizzare i problemi percepiti dai professionisti in fase di modellazione ed uso del modello, e tentare di individuarne responsabilità e possibili soluzioni.   

Dopo questa prima fase di lavoro le attività si sono concentrate sullo sviluppo della presente linea guida per introdurre un corretto approccio alla modellazione. Con questo documento si vuole infatti proporre una metodologia ed un linguaggio che accomunino i modellatori e i modelli, così da semplificare e uniformare lo scambio dei dati offrendo notevoli vantaggi a beneficio della qualità e produttività. 

La guida vuole essere inoltre un aiuto per progettisti e produttori nel momento della scelta dei parametri da inserire negli oggetti creati da utilizzare nei modelli.  

Il documento sarà in continuo aggiornamento per accogliere le novità normative, tecnologiche e le esigenze derivanti dai casi d’uso.  

Questa guida vuole essere la prima di un serie che andranno a coprire tutto il campo degli impianti elettrici e speciali. Se siete interessati a partecipare alle prossime attività del gruppo scriveteci a: comunicazione@ibimi.it 

Guarda ora la presentazione della linea guida nell’intervento di Stefano Ricatti dal convegno “Accompagnando il cambiamento (Open)BIM. La proposta di IBIMI per un linguaggio comune e le buone pratiche. L’esempio degli impianti di rivelazione e allarme incendio”

Compila il form per ricevere il PDF: “Linea guida per l’applicazione dell’OpenBIM alla modellazione degli impianti di rivelazione e allarme incendi (IRAI)”